Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Flussi. Via alle domande per i lavoratori stagionali. Ecco come si fa

Un Matrimonio Indù
May 9, 2015
Coppie Miste : Sonia e Rajiv Gandhi
May 15, 2015

Da oggi i datori di lavoro possono far arrivare in Italia 13 mila lavoratori extracomunitari. Si fa tutto online, leggi la nostra guida

Roma – 8 maggio 2015 – Via libera all’ingresso in Italia di 13 mila stagionali extracomunitari, che verranno impiegati in agricoltura o nel settore turistico alberghiero. Dalle 8.00 di stamattina e fino alle 24 del 31 dicembre, i datori di lavoro possono presentare le domande di assunzione.

Secondo il decreto flussi pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale, i lavoratori potranno arrivare da: Albania, Algeria, Bosnia-Herzegovina, Corea del Sud, Egitto, ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, India, Kosovo, Marocco, Mauritius, Moldavia, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Ucraina e Tunisia. Indipendentemente dalla cittadinanza, potranno però arrivare anche lavoratori che sono stati qui negli anni passati.

Per 1500 lavoratori che in passato sono già entrati in Italia per almeno due anni consecutivi, è previsto anche il rilascio di un nulla osta all’ingresso pluriennale. Questo permetterà loro, nei prossimi anni, di essere chiamati in Italia appena servono, senza aspettare la pubblicazione del decreto flussi. In una circolare congiunta dei ministeri dell’Interno e del Lavoro ci sono ulteriori dettagli.

Le domande di assunzione si presentano online, attraverso il sito del ministero dell’Interno https://nullaostalavoro.dlci.interno.it/. I datori di lavoro possono rivolgersi alle associazioni di categoria, oppure fare da soli. In quest’ultimo caso, ecco la guida, passo dopo passo, preparata da Stranieriinitalia.it:

1) Collegati a https://nullaostalavoro.dlci.interno.it. Se sei già registrato vai al punto 4, altrimenti registrati:

stagio15mag

2) Inserisci i tuoi dati nel modulo di registrazione, inserisci i 5 caratteri di controllo e clicca su invia:

stagio25mag

3) Il sistema ti invierà una mail con le istruzioni per portare a termine la registrazione:

stagio35mag

4) Collegati a nullaostalavoro.dlci.interno.it, inserisci la tua mail e la tua password e clicca su “invia”:stagio45mag

5) Una volta entrato nel sistema, clicca in alto a sinistra su “richiesta moduli”:

stagio55mag

6) Cerca “Decreto flussi stagionali 2015” e clicca su “Richiesta di nulla osta al lavoro subordinato stagionale – Modulo C”:

stagio65mag

7) Ora sei nella prima schermata del modulo. Clicca su “Avanti” per iniziare a compilarlo:

8) Dovrai inserire dati della ditta che assumerà il lavoratore stagionale… :

stagio75mag

9) i dati del datore di lavoro/legale rappresentante… :

stagio95mag

10) …e i dati del lavoratore

stagio105mag:

11) Indica se chiedi un nulla osta di tipo pluriennale (solo per lavoratori che sono già entrati in Italia per almeno due anni consecutivi) o non pluriennale (tutti gli altri) e se in precedenza hai già assunto quel lavoratore:

stagio115mag

12) Compila la proposta di contratto con periodo di lavoro, il contratto collettivo applicato, il livello e le mansioni del lavoratore:

stagio125mag

13) Indica dove lavorerà…:

stagio135mag

14) …e dove alloggerà, indicando se l’affitto è a carico del datore di lavoro e se quindi verrà trattenuto dallo stipendio:

stagio145mag

15) Impegnati a pagare il rimpatrio del lavoratore in caso di espulsione e a comunicare le variazioni del rapporto di lavoro:

stagio155mag

16) Specifica quanti sono i dipendenti e qual è il fatturato dell’azienda (servirà a valutare se sei in grado di assumere il lavoratore):

stagio165mag

17) Inserisci il numero di una marca da bollo telematica da 16 euro acquistata per presentare la domanda, spunta la casella di conferma e clicca su “invia”.

stagioinvia8

FINE

Stranieriinitalia.it

Comments are closed.

error: Content is protected !!