Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Siria: cuoricini e fucile, il blog ‘romantico’ della jihadista innamorata
January 23, 2015
Amina, blogger islamica e femminista: “Charlie Hebdo è una fonte d’ispirazione”
January 26, 2015

Gli aspiranti cittadini le compileranno online, allegando i documenti in formato elettronico. Si parte ad aprile (e intanto a  Modena hanno sospeso gli appuntamenti)

Roma – 23 gennaio 2015 – Anche la cittadinanza italiana viaggerà via internet.

Finora online si prenotava solo l’appuntamento. Chi voleva diventare italiano scovava (con molta pazienza) e bloccava sul sito della Prefettura una data utile per presentare di persona la domanda e tutti i documenti necessari. Il moltiplicarsi del numero di richieste, non seguito da un’iniezione di personale e risorse nei suoi uffici, ha convinto però il ministero dell’Interno a fare un ulteriore passaggio.

Dalla prossima primavera, almeno in alcune province, sarà possibile presentare anche la domanda via internet, allegando gli altri documenti in formato elettronico. Il tutto attraverso un’area riservata del portale del ministero, come già avviene, per esempio, per le domande dei flussi.

La misura era stata annunciata qualche mese fa dallo stesso ministro Angelino Alfano, durante un’interrogazione alla Camera. Ora si passa dalle parole ai fatti, prima con un esperimento in un ristretto numero di prefetture, quindi con l’estensione al resto d’Italia.

La conferma arriva da Modena, dove il nuovo sistema, spiega la prefettura, verrà  attivato a partire da aprile. “Ciò consentirà un notevole snellimento delle procedure – si legge in una nota – e permetterà ai richiedenti di procedere alla presentazione delle istanze comodamente da casa”.

In attesa della piccola rivoluzione, però, gli aspiranti italiani che vivono a Modena dovranno armarsi di pazienza, perché intanto sono sospesi gli appuntamenti: “Questa Prefettura non metterà a disposizione dell’utenza ulteriori date di prenotazione per la presentazione delle istanze di cittadinanza in formato cartaceo”.

Comments are closed.

error: Content is protected !!