Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Non si può cambiare l’altro.. non si può obbligare l’altro a diventare uguale… è questo il segreto.
March 16, 2015
Servizio di Consulenza Psicologica Gratuito per tutte le Coppie Miste
March 16, 2015

Per chi sta per sposarsi con un olandese o per chi dubita se iniziare una relazione con un’olandese (seguendolo nel suo Paese), ecco qualche consiglio pratico:

gli olandesi sono tolleranti; ma solo fino a che non invadi il loro terreno e disturbi la loro quiete.

Sono parsimoniosi, risparmiatori, sempre con la calcolatrice a portata di mano.
Odiano lo sperpero. La parola shopping li manda in crisi. Non dite mai ‘vado a fare shopping’: ma piuttosto ‘vado a fare la spesa’. Altrimenti potrebbero avere un attacco di panico. Lo shopping deve essere comunque MOLTO moderato.

Le spese inutili sono incomprensibili. Sta a dire quelle spese che invece noi italiani consideriamo utili o, almeno, ‘un aiuto, un sollievo’. Tipo la domestica, per chi se la può permettere. Un olandese, anche se ha i soldi per questo tipo di sostegno familiare…al momento in cui la moglie lo propone, dopo essersi ritirato nel suo studio e aver fatto mille conteggi ne esce tutto soddisfatto pronunciando la fatidica frase ‘facciamo così; ci dividiamo i compiti noi due. A che cosa serve una domestica!? Io passo il battitappeto, tu pulisci il bagno e la cucina’.

Guai ad improvvisare! Tutto si pianifica! E tutto con l’agenda in mano, anche se si tratta di una visita della ( o alla) suocera!

L’ automobile ce la si lava da soli. Le vacanze si fanno in campeggio.

I fatti tuoi devono rimanere tuoi. Possibilmente anche quelli altrui. Insomma: che ognuno si faccia gli affari suoi! Infatti quando chiedi ad un olandese ‘come stai’? Ti risponde sempre…BENE! Anche se è stato appena licenziato, suo figlio fuma gli spinelli e la moglie si è innamorata di un vicino di casa con 5 figli. Per loro vale il
detto ‘i panni sporchi si lavano a casa’.

Gli olandesi sono quindi piuttosto chiusi; pertanto non si deve subito pretendere di fare amicizia. Ogni cosa a suo tempo…Il rapporto con loro si costruisce per gradi. Passo per passo.

Gli uomini olandesi sono degli ottimi padri. In questo campo c’è assoluta parità fra marito e moglie. Anche in caso di divorzio il padre molto spesso chiede l’affidamento dei figli. Però, nonostante siano attaccati ai loro bambini, per quanto riguarda la loro famiglia d’origine, non ve la impongono mai. Con la madre hanno un rapporto diverso da quello che abbiamo noi italiani. A 18 anni sono fuori di casa ed hanno già tagliato da tempo il cordone ombelicale.

A Natale e per i compleanni non fanno grandi regali; spesso non li fanno proprio.
Oppure organizzano una specie di lotteria familiare; mettono in una coppa dei biglietti con i nomi di ogni componente della famiglia e poi ad occhi chiusi si sceglie un bilgietto. La persona segnata è quella che riceverà il dono da chi l’ha sorteggiato.
Questo sistema si usa soprattutto per la festa di Sint Nicolaas.

Gli uomini generalmente sono fedeli, poco gelosi. Lasciano libera la loro donna basando i loro rapporti sempre sulla fiducia. Se poi viene a mancare.. allora è un’altra storia!

Appena c’è bel tempo diventano maniaci dei giardini, dei barbecue, di gite e passeggiate. Che la moglie li segua o no importa poco; loro vanno…vanno comunque!

Rispettano, ma pretendono anche rispetto. Non alzano mai la voce. Litigano poco.
Puoi anche tirare un piatto in testa a tuo marito che non si scompone; al limite lo scansa e poi riprende a leggere il giornale ignorando le tue proteste ed il motivo della rissa. Questo può essere molto fastidioso per noi italiane appassionate e sanguigne, che così ci sentiamo ignorate.

Una volta in pensione, dopo aver risparmiato tutta la vita, si concedono qualche lusso in più, anzi, definiamolo piuttosto qualche cosa di superfluo in più. E si dedicano a mille attività diverse; un po’ di sport, giardinaggio, corsi di lingue straniere, viaggi. I viaggi sono molto importanti perchè gli olandesi amano conoscere altre culture. Anche se i giovani sono piuttosto acculturati; leggono poco e ballano ( e sballano) troppo. Ma non tutti, ovviamente!

Naturalmente ho parlato solo per esperienza personale e a nome delle mie amiche italiane che hanno sposato un olandese, dividendo con me non il marito….ma questa ‘esperienza’ (tutto sommato positiva). E naturalmente ho parlato solo da donna, Aspetto ora di conoscere il pensiero di un uomo italiano che ha sposato una donna olandese, in modo che sia lui ad elencare pregi e difetti ( se ci sono) delle fiamminghe.

Per il resto! Viva l’amore! Sempre e ovunque!

Maria Cristina Giongo

Comments are closed.

error: Content is protected !!