Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
«Io pachistano che ho sposato un’’italiana»
October 4, 2014
Senegal, inchiesta su visti falsi per 6.000 euro Rimosso un funzionario dell’ambasciata italiana
October 6, 2014

schengen_visaBuongiorno

La mia storia è quella di tante altre… Innamorata di un ragazzo di colore, conosciuto durante un viaggio, ho iniziato a fare su e giù tra Italia e est africa. Purtroppo devo ancora finire l’università e il lavoro come tutti ben sapete scarseggia qui in Italia.. quindi ho iniziato a girovagare tra forum e siti per stranieri per trovare una soluzione.. per trascorrere almeno questo Natale 2014 qui, in Italia, con lui e tutta la mia famiglia.

Non conoscendo ancora molto bene le dinamiche legate ai Visti Turistici, la discrezionalità e allo stesso tempo l’abusivismo delle ambasciate, ingenuamente ho deciso di intraprendere questa strada. Mio padre ha fatto una fideiussione e una lettera di invito. Il mio fidanzato tutto il resto: assicurazione sanitaria, biglietto aereo a/r, bank statement e tutto il resto.

Oggi non c’è più accesso diretto alle ambasciate : tutto è delegato alla VFS GLOBAL che, come avviene qui in Italia per tutti i servizi di cui necessitiamo, non solo acquisisce il costo del visto ma anche le spese per il loro servizio : un’assurdità.

Devo confessare che nella mia ingenuità ero tranquilla in quanto tutto era stato pianificato da mio padre e dalla sua banca.Ma evidentemente non avevo fatto i conti con la discrezionalità dell’ambasciata e l’ignoranza degli impiegati agli uffici visti.

Il giorno del ritiro passaporto una doccia fredda: visto rifiutato. Motivazione ? Rischio Immigrazione Clandestina .

Non sto qui a raccontare la delusione, la rabbia, la frustrazione.

Ma Vorrei porre L’attenzione di quanti leggono su un altro punto: La Vendita dei Visti . Ebbene abbiamo avuto modo di conoscere durante questo “Nostro Viaggio del Visto” tanti venditori di visti Shengen .

C’è chi chiede 4000 o 5000 dollari per un visto di breve durata C e chi invece arriva a chiedere fino a 10.000 usd per un Visto D.

In fila con il mio fidanzato c’era una ragazza che poi ho avuto modo di conoscere qui a Roma. Suo marito lavorava a Parigi ma al giorno d’oggi avere un visto francese è come averlo per Marte. Così chi è nel giro sa che i visti più facili da ottenere sono quelli Italiani. Le file alle varie VFS Global sono lunghe … lunghe perché ci sono tutti potenziali acquirenti di visti turistici C.  Una volta a Roma mi raccontò di aver pagato il suo visto 5.000 euro giusto ” per far chiudere un occhio all’impiegato di turno “.

L’errore che Noi tutti commettiamo è pensare che l’Africa sia un paese povero dove la gente non ha risorse per vivere: questo è solo quello che ci vogliono far pensare i Media . In Africa le famiglie sono unite come Clan e se uno di loro deve affrontare un viaggio, la famiglia si stringe e ognuno mette la sua parte quasi come una sorta di “investimento”. Questo chi lavora alle varie ambasciate lo sa molto bene … Chi di Voi ha mai fatto caso alle residenze del personale diplomatico all’estero e soprattutto in Africa???

Volete sapere la fine della storia?? Ebbene la ragazza africana arrivò a Roma : aeroporto Leonorado Da Vinci . Quella mattina fui chiamata alle 6 dal mio fidanzato in quanto era stato avvisato che la ragazza era stata bloccata alla frontiera: motivo?? La polizia di frontiera riconosceva il visto valido ma affermava che la documentazione prodotta non supportava il rilascio del visto: cosa avrebbe potuto dire?? L’ho comprato alla vostra ambasciata come si fa al mercato??

L’assurdità di tutto è : quando si fa la richiesta di un visto gli elementi decisivi sono il bank statement, il biglietto di ritorno e la prenotazione alberghiera. Cosa ha fatto Lei?? Non avendo una valida prenotazione una volta respinta e ritornata in africa nel giro di 24 ore ha fatto una prenotazione on line sul sito di un albergo e poi dopo altre 24 h è tornata a Roma dove è entrata senza problemi:Welcome in Italy !

Ultima cosa: il suo visto aveva ua validità di 90 giorni… Ora lei vive con il marito a Parigi avendo richiesto Asilo Politico.

E io ancora aspetto……

Comments are closed.

error: Content is protected !!